Mangiare vegetariano a Praga

A Praga, così come a Budapest e in altre città dell’Est Europa, le specialità tipiche prevedono molta carne, stufati e gulash, ma da grande capitale europea non mancano le alternative per noi vegetariani e basta un po’ di informazione sulle pietanze, indirizzi alla mano e si può tranquillamente gustare Praga anche da vegetariani. Tra le pietanze troverete qualche consiglio sui piatti, lo street food (anche se non molto diffuso), mentre si trovano molti fast food e ristoranti vegetariani e vegani. I prezzi dei menù sono ben contenuti (merito anche del costo della vita ceca), quindi con pochi euro, o meglio con poche corone, si mangia di qualità sia a pranzo che a cena.

 

Mangiare vegetariano a Praga

Ristoranti vegetariani e vegani

Il miglior ristorante è Coutry Life, che oltre a vendere prodotti naturali e di erboristeria, è ristorante self service vegano con ampia scelta: burger vegetali, zuppe, cereali, legumi, gulash di funghi, rotoli di sfoglia, centrifugati, crostate e molto altro. Si paga a peso e in genere con 5-8€ si mangia abbondantemente, con acqua gratis. La qualità è sublime ed è molto frequentato, soprattutto a pranzo. Esistono tre locali: il più conosciuto è in Piazza della Città Vecchia.

Country Life
Melantrichova 463 – Prague 1
Jungmannova 15 – Prague 1
Československé armády 714 – Prague 6
www.countrylife.cz/

Country-life

A pochi passi dallo splendido e famoso Ponte Carlo, Lehká Hlava ha pietanze sia vegetariane che vegane, piatti mediterranei e alcuni messicani e thailandesi. Il locale è anche sala da tè. Filiale dello stesso locale è Maitrea, vicinissimo a Piazza della Città Vecchia, in un ambiente molto zen progettato in stile feng shui, con luci soffuse e immagini di buddah e pietanze abbondanti e deliziose.

Lehká Hlava
Borsov 2 – Prague 1

Maitrea
Týnská 6 – Prague 1
http://www.restaurace-maitrea.cz/en/

Foto di Lehka Hlava/Clear Head, Praga
Lehka Hlava/Clear Head on TripAdvisor.

 

Per chi cerca un fast food vegano, da Loving Hut, famosa catena presente in tutto il mondo, si mangia cinese, giapponese e vietnamita come zuppe di wonton, involtini con verdure, noodles con seitan, sushi. Grandi piatti con birra ceca a circa 8 euro.

Loving Hut
Truhlářská 20 – Prague 1
Londýnská 35 – Prague 2
Plzeňská 8 – Prague 5

 

E ancora, riscuote molto successo il ristorante e caffetteria Beas Dhaba specializzato in piatti indiani e con menù del giorno con diverse varianti, a 88 czk per il piatto piccolo, 98 czk per il piatto grande e, nota positiva, le brocche d’acqua di rubinetto filtrata gratis su tutti i tavolini. Esistono due locali, entrambi con cortile per la bella stagione.

Beas Vegetarian Dhaba
Týnská 19 – Prague 1
Belehradská 90 – Prague 2
www.beas-dhaba.cz/

dhaba-beas-vegetarianska-jidla

 

Pietanze

Anche nei ristoranti classici è possibile trovare alternative vegetariane (ma raramente vegane, il formaggio è molto presente): zuppe di patate e funghi, dumpling di patate, formaggio fritto servito sul pane (smažený syr), cavolo rosso, crauti, ma anche riso e verdure, gnocchi ripieni di frutta e strudel di mele.

Smažený syr - foto di Jagro

Smažený syr – foto di Jagro

Lo street food, a parte qualche piccola eccezione, non si adatta ai gusti dei vegetariani. A volte nelle bancarelle per strada, però, è possibile trovare patate al cartoccio, formaggio alla piastra e frittelle di patate e aglio servite con crauti. Lo street food dolce, invece, offre dei buonissimi Trdlo (manicotto della Boemia): una sorta di pane dolce modellato attorno a un cilindro e cosparso di zucchero e cannella.

Potato pancakes - foto di veganblog.it

Potato pancakes – foto di veganblog.it

Trdlo

Trdlo

In alternativa si può sempre puntare sui ristoranti etnici (afghani, libanesi, cinesi, giapponesi, vietnamita) che offrono numerose pietanze senza carne e pesce, spesso anche vegane.

Rispondi