Mangiare vegetariano a Praga

A Praga, così come a Budapest e in altre città dell’Est Europa, le specialità tipiche prevedono molta carne, stufati e gulash, ma da grande capitale europea non mancano le alternative per noi vegetariani e basta un po’ di informazione sulle pietanze, indirizzi alla mano e si può tranquillamente gustare Praga anche da vegetariani. Tra le pietanze troverete qualche consiglio sui piatti, lo street food (anche se non molto diffuso), mentre si trovano molti fast food e ristoranti vegetariani e vegani. I prezzi dei menù sono ben contenuti (merito anche del costo della vita ceca), quindi con pochi euro, o meglio con poche corone, si mangia di qualità sia a pranzo che a cena.

 

Mangiare vegetariano a Praga

Ristoranti vegetariani e vegani

Il miglior ristorante è Coutry Life, che oltre a vendere prodotti naturali e di erboristeria, è ristorante self service vegano con ampia scelta: burger vegetali, zuppe, cereali, legumi, gulash di funghi, rotoli di sfoglia, centrifugati, crostate e molto altro. Si paga a peso e in genere con 5-8€ si mangia abbondantemente, con acqua gratis. La qualità è sublime ed è molto frequentato, soprattutto a pranzo. Esistono tre locali: il più conosciuto è in Piazza della Città Vecchia.

Country Life
Melantrichova 463 – Prague 1
Jungmannova 15 – Prague 1
Československé armády 714 – Prague 6
www.countrylife.cz/

Country-life

A pochi passi dallo splendido e famoso Ponte Carlo, Lehká Hlava ha pietanze sia vegetariane che vegane, piatti mediterranei e alcuni messicani e thailandesi. Il locale è anche sala da tè. Filiale dello stesso locale è Maitrea, vicinissimo a Piazza della Città Vecchia, in un ambiente molto zen progettato in stile feng shui, con luci soffuse e immagini di buddah e pietanze abbondanti e deliziose.

Lehká Hlava
Borsov 2 – Prague 1

Maitrea
Týnská 6 – Prague 1
http://www.restaurace-maitrea.cz/en/

Foto di Lehka Hlava/Clear Head, Praga
Lehka Hlava/Clear Head on TripAdvisor.

 

Per chi cerca un fast food vegano, da Loving Hut, famosa catena presente in tutto il mondo, si mangia cinese, giapponese e vietnamita come zuppe di wonton, involtini con verdure, noodles con seitan, sushi. Grandi piatti con birra ceca a circa 8 euro.

Loving Hut
Truhlářská 20 – Prague 1
Londýnská 35 – Prague 2
Plzeňská 8 – Prague 5

 

E ancora, riscuote molto successo il ristorante e caffetteria Beas Dhaba specializzato in piatti indiani e con menù del giorno con diverse varianti, a 88 czk per il piatto piccolo, 98 czk per il piatto grande e, nota positiva, le brocche d’acqua di rubinetto filtrata gratis su tutti i tavolini. Esistono due locali, entrambi con cortile per la bella stagione.

Beas Vegetarian Dhaba
Týnská 19 – Prague 1
Belehradská 90 – Prague 2
www.beas-dhaba.cz/

dhaba-beas-vegetarianska-jidla

 

Pietanze

Anche nei ristoranti classici è possibile trovare alternative vegetariane (ma raramente vegane, il formaggio è molto presente): zuppe di patate e funghi, dumpling di patate, formaggio fritto servito sul pane (smažený syr), cavolo rosso, crauti, ma anche riso e verdure, gnocchi ripieni di frutta e strudel di mele.

Smažený syr - foto di Jagro

Smažený syr – foto di Jagro

Lo street food, a parte qualche piccola eccezione, non si adatta ai gusti dei vegetariani. A volte nelle bancarelle per strada, però, è possibile trovare patate al cartoccio, formaggio alla piastra e frittelle di patate e aglio servite con crauti. Lo street food dolce, invece, offre dei buonissimi Trdlo (manicotto della Boemia): una sorta di pane dolce modellato attorno a un cilindro e cosparso di zucchero e cannella.

Potato pancakes - foto di veganblog.it

Potato pancakes – foto di veganblog.it

Trdlo

Trdlo

In alternativa si può sempre puntare sui ristoranti etnici (afghani, libanesi, cinesi, giapponesi, vietnamita) che offrono numerose pietanze senza carne e pesce, spesso anche vegane.

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.