Le più belle spiagge della Costa Brava

Tra le zone più belle e turistiche della Spagna c’è l’intera regione della Catalogna con le spiagge mediterranee che si affacciano sulla Costa Brava, tutte a poca distanza e ben collegate con Barcellona e Girona, le città principali della regione nel sud della Spagna.

Le più belle spiagge della Costa Brava

Lloret de Mar

Situata a 40 km da Girona e raggiungibile da Barcellona in un’ora con i bus, a Lloret de Mar non manca il divertimento grazie alla folla di giovani che ogni notte, soprattutto d’estate, invade i tantissimi locali notturni e le discoteche della città. Anche la spiaggia principale, Playa de Lloret, 7 km di sabbia bianca finissima e acqua pulita diventa lo scenario del movimento balneare mattutino, trasformandosi in location di feste scatenate durante la sera, con zone dove si pratica il nudismo. A Lloret comunque si trovano anche spiagge tranquille nelle baie o selvagge come Cala Boadella e Cala Treumal.

photo by Hadret

photo by Hadret

Tossa de Mar

Le spiagge di Tossa de Mar sono piccole e affollate ad agosto, ma bellissime con le rocce a strapiombo sul mare, e le acque pulite e cristalline si sono guadagnate la Bandiera Blu dalla comunità Europea.
Interessantissimo anche il centro storico di Tossa de Mar, costituito da un intrico di vicoletti all’interno delle antiche mura medievali: la Ciutat Vella, sicuramente uno dei centri più caratteristici e storici della Costa Brava.

©‎ Michela Arnò

©‎ Michela Arnò

Blanes

Chiamata “la Porta della Costa Brava”, è la zona ideale per chi cerca strutture ricettive organizzate e pronte a ricevere il turista più esigente: spiagge tranquille e grandi, adatte anche a famiglie e baie appartate. Anche il centro storico offre scorci interessanti, come il Castell de Saint Joan, che sovrasta Blanes dall’alto, permettendo di godere di splendidi panorami.

Palafruguell

Palafruguel è un antico borgo con un affascinante centro con resti di mura medievali. Nei dintorni si trovano località balneari interessanti come Tamariu, a 4 km, con una splendida baia quasi isolata e piccole cale immerse tra scogliere frastagliare ricoperte di pini e tamerici. A 6km si trova la piccola spiaggia di Calella de Palafruguell, antico centro di pescatori dove si balla la habanera, danza cubana di origine spagnola.

Begur

Dal centro storico di Begur, raggiungibile in 45 minuti da Girona, si arriva facilmente alla spiaggia di San Riera, anticamente abitata da pescatori. Seguendo il sentiero del litorale, si incontrano spiagge di sabbia nera, cale tranquille, macchia mediterranea intatta e insenature frequentate dai naturisti. E poi le meravigliose spiagge di ciottoli di Fornells e Aigua Blava.

photo by Asier Sarasua

photo by Asier Sarasua

Rispondi