Monumenti di Praga: i 5 più belli da non perdere

articolo originariamente pubblicato su PartoDaQui il 19/07/2013

Praga, capitale della Repubblica Ceca, è tra le città dell’Est Europa più gettonate dai viaggiatori low cost. Con uno dei centri storici (Patrimonio dell’Umanità UNESCO) meglio conservati al mondo, offre numerose attrattive: ma i monumenti di Praga più belli, quelli da vedere non appena si arriva e dove fermarsi per fare delle indimenticabili foto ricordo, sono cinque. Ognuno nasconde un’affascinante storia legata alle leggende, al passato o alla cultura della città.

Monumenti di Praga da non perdere

Orologio astronomico

L’orologio Astronomico di Praga è uno dei monumenti più famosi. Situato sulla torre del municipio in Piazza della Città Vecchia, sul quadrante è rappresentata l’ora e le posizioni del Sole e della Luna. Allo scoccare di ogni ora si animano le figure poste attorno all’orologio, rappresentati i vizi capitali, e dalle finestrelle poste in cima alla torre escono le figure dei 12 apostoli che si inchinano alla folla.

monumenti di Praga Orologio Astronomico

Orologio Astronomico – Foto di Michela Arnò

Ponte Carlo

Il Ponte Carlo collega la Città Vecchia a Malà Strana attraversando il fiume Moldava. Sui lati del ponte si trovano 30 statue barocche rappresentanti dei santi, mentre alle estremità sono presenti due torri dalle quali ammirare la città.

Ponte Carlo a Praga

Ponte Carlo – Foto di Michela Arnò

Castello

Il Castello è uno dei monumenti di Praga più belli. Risalente al IX secolo, il complesso comprende la magnifica Cattedrale di San Vito, gotica e maestosa; la Basilica di San Giorgio, con un’affascinante facciata barocca di color rosso; il Convento di San Giorgio; il Palazzo Reale e tantissimi altri palazzi, giardini, torri e vicoli, compreso il Vicolo D’Oro, caratteristica e variopinta stradina di Praga.
E’ proprio dal Castello di Praga, ubicato sopra una collina, che ho ammirato la vista più bella (bella la vista anche dalla Collina Petrin).
E’ consigliabile acquistare il biglietto per il percorso lungo che permette di scoprire tutti gli angoli più suggestivi. Prezzo: 350 Kč.

Josefov

Si tratta del quartiere ebraico di Praga. Si tratta di un luogo pieno di fascino, legato alle legende di Praga sul Rabbino Low e il suo Golem. I monumenti più significativi del quartiere sono le sinagoghe: la più antica è la Sinagoga. Suggestivo è il Cimitero Ebraico dove le lapidi sono vicinissime tra di loro. Da visitare anche il museo ebraico: la collezione più importante in Europa di oggetti della cultura materiale israelitica.

Cimitero Ebreo a Praga

Cimitero Ebreo – Photo by Andreas Praefcke

Casa Danzante

La Casa Danzante non è uno di quei monumenti di Praga storici, che ha qualcosa di raccontare, però è talmente originale che non potete perderla. Si tratta di due palazzi – al cui interno sono ubicati uffici e ristoranti – dalla forma particolare, ispirata ai due famosi danzatori Ginger Rogers e Fred Astaire. Sembra che uno dei palazzi si protende all’altro, verso un abbraccio, come se danzassero realmente.

Casa Danzante a Praga

Casa Danzante – Foto di Michela Arnò

 

2 pensieri su “Monumenti di Praga: i 5 più belli da non perdere

  1. Pingback: Trasporti a Praga: Come muoversi nella capitale Ceca - PartoDaQui.com : PartoDaQui.com

  2. Pingback: Da vedere a Praga: a Stare Mesto tra vicoli e legende | PartoDaQui.com

Rispondi