Salire sul London Eye di notte

articolo pubblicato originariamente su PartoDaQui 08/08/2013

Inaugurata il 31 dicembre 1999, la ruota panoramica più famosa al mondo, la London Eye, è diventata il nuovo simbolo di Londra.

Alta 135 metri con 32 cabine che contengono circa 25 persone, durante il giro della durata di mezz’ora, è possibile ammirare Londra e tutte le sue meraviglie da una prospettiva particolare.

London Eye di notte

London Eye di notte

Durante la mia prima volta a Londra, era il periodo natalizio, non potevo rinunciare a salire sul London Eye di notte.

Arrivati alla fermata della metro Waterloo, la ruota si presenta già maestosa e illuminata con tantissime luci blu, mentre diversi alberi, anche questi illuminati, ne segnano il percorso fino all’ingresso.

Facciamo, quindi, il biglietto: costo 19,20£ in due con l’offerta 2FOR1 della travel card.

Preoccupati delle recensioni su internet che parlavano di file lunghissime, ci dirigiamo verso l’ingresso e per nostra fortuna aspettiamo solamente cinque minuti.

Saliti sulla cabina – letteralmente al volo – cominciamo ad ammirare il panorama mentre lentamente raggiungiamo il punto più alto. Dei tablet disposti all’interno della cabina permettono di individuare i monumenti dall’alto, accompagnati da un’interessante descrizione sulla storia di ognuno.

Dal Big Ben, alla Tower of London, allo Shard, la vista su Londra è a 360 gradi e nonostante il buio di una notte di dicembre, tutti i monumenti appaiono ben illuminati, affacciati sulle acque scure del Tamigi.

Un’esperienza un po’ cara da fare, ma sicuramente ne vale la pena per vedere panorami spettacolari di Londra da una prospettiva totalmente insolita e con i colori della notte. Da ripetere, magari con le luci del tramonto.

Un pensiero su “Salire sul London Eye di notte

  1. Pingback: Come muoversi a Londra: trasporti e tariffe - PartoDaQui.com : PartoDaQui.com

Rispondi