Gita fuori porta alle Isole Eolie

Isole eolie LipariSono sette le Isole Eolie, immerse nel mar Tirreno insieme a numerosi isolotti e scogli di origine vulcanica, tutte diverse tra di loro: alcune ideali per una vacanza tranquilla al mare, altre molto più turistiche e affollate, altre ancora selvagge. Non mancano attrattive naturalistiche e archeologiche.
L’arcipelago delle Isole Eolie, al largo della parte nord-orientale della Sicilia, è raggiungibile con i traghetti e gli aliscafi da Milazzo e Messina, da diversi porti italiani o in elicottero dall’aeroporto di Catania. Nel 2000 l’arcipelago delle Isole Eolie è stato insignito del titolo Patrimonio dell’Umanità UNESCO.

Isole Eolie

Lipari

Lipari è la maggiore delle Eolie. Si presenta come una montagna bianca di pietra pomice ed è la più conosciuta e frequentata dell’arcipelago. Piazza Marina Corta è ricca di bar e locali. Dall’alto spunta il Castello di Lipari posto su un promontorio a picco sul mare: è sede del Museo Archeologico Eoliano, uno dei più importanti del Mediterraneo. Da visitare gli importanti scavi archeologici dell’acropoli greca.

Porto di LIpari

Lipari – photo by Clemensfranz on Wikipedia.org

Vulcano e Stromboli

Vulcano e Stromboli sorgono su due vulcani, tra i più attivi al mondo. Entrambe le isole vengono frequentate da viaggiatori in cerca di tranquillità e giovani attratti dalle feste sulla spiaggia. Sull’isola di Stromboli si organizzano escursioni al vulcano, gite in barca e visite all’Osservatorio.  Presenta numerose fumarole di zolfo, visitabili accompagnati da guide, e pozze di fango per cure termali. Bellissime le spiagge di sabbia nera vulcanica.

Vulcano di Stromboli

Lipari – photo by Clemensfranz on Wikipedia.org

Salina e Panarea

Salina è la seconda isola per dimensione. Turisticamente all’avanguardia e attrezzata, è il posto per concedersi una vacanza di pieno mare. Panarea è la minore dell’arcipelago ma nonostante ciò è la più frequentata dal turismo estivo: attrae numerosi turisti per le spiagge di ciottoli e i numerosi locali e discoteche, sede della movida notturna. È, secondo molti, l’isola più chic del Mediterraneo.

Vicoli di Panarea

Panarea- photo by LellaViola

Alicudi e Filicudi

Alicudi e Filicudi sono le isole meno conosciute e meno affollate dai turisti, per questo hanno mantenuto un aspetto ancora selvaggio e brulicante. Le isole non presentano strade asfaltate ma vicoletti e scalinate di pietra lavica e ci si muove principalmente a piedi o con i muli. In inverno le isole sono abitate da poca gente, mentre in primavera ed estate sono i luoghi più adatti per chi cerca un contatto con la natura brulla in mezzo al mar Tirreno.

Isola di Alicudi

Alicudi – photo by Godromil on Wikipedia.org

Le Isole Eolie meritano sicuramente una visita per una gita fuori porta di un weekend o per una vacanza più lunga alla scoperta di ogni particolare. I panorami che incontrerete sono unici per le bellezze naturalistiche, l’architettura eoliana e i magnifici paesaggi marini, ammirerete le spettacolari eruzioni notturne di Stromboli, con la possibilità di prendere parte a escursioni, giri in barca ed immersioni.

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.