Visita guidata al Parlamento di Budapest

Se siete in partenza per la bellissima capitale dell’Ungheria dovete a tutti i costi inserire nel vostro itinerario una visita guidata al Parlamento di Budapest per scoprire un po’ di più della storia politica e istituzionale di questo Paese, ma anche per ammirare uno dei monumenti più belli, simbolo della città.

Visitare il Parlamento di Budapest

Parlamento di Budapest - Foto di Michela Arnò

Parlamento di Budapest – Foto di Michela Arnò

 

Foto di Michela Arnò

Foto di Michela Arnò

 

Situato a Pest, la riva est sulle sponde del Danubio, il Parlamento di Budapest è un raffinato edificio di fine Ottocento costruito secondo lo stile gotico dall’architetto Imre Steindl. L’edifico si sviluppa attorno ad una cupola centrale che divide le due camere parlamentari situate a Nord e a Sud.

Foto di Michela Arnò

Foto di Michela Arnò

Oltre ad essere sede dell’Assemblea Ungherese, il Parlamento ospita la residenza del Primo Ministro, la residenza del Presidente della Repubblica, gli uffici presidenziali e la Biblioteca del Parlamento. Attualmente l’Assemblea Nazionale di Ungheria non è più basata sul bicameralismo quindi utilizza esclusivamente la Camera Alta (corrispondente alla nostra Camera dei Deputati), mentre è visitabile la Camera Bassa.

Camera Bassa Parlamento di Budapest - Foto di Michela Arnò

Camera Bassa Parlamento di Budapest – Foto di Michela Arnò

La visita al Parlamento di Budapest, possibile esclusivamente con guida (disponibile anche in italiano), ha la durata di circa un’ora e comincia con i controlli di sicurezza ai metal detector (attenzione a non dimenticare i documenti di identità!). Una volta dentro all’edificio, finemente arredato e con diverse opere d’arte, si comincia a scoprire la storia dell’edificio e del Paese, soprattutto ai tempi dell’impero Austro-Ungarico.

Particular from Parliament #Budapest

Una foto pubblicata da Michela Arnò (@michelarno) in data:

La parte più bella (e l’unica dove è severamente vietato fotografare), comincia con l’elegante scalinata d’onore che conduce alla Sala della Cupola. Al centro della Sala, il Parlamento espone orgogliosamente le insegne reali, simbolo dell’identità nazionale Ungherese: la Corona del re Santo Stefano, lo Scettro, il Globo crucigero e la Spada, le reliquie dell’incoronazione che testimoniano la cultura millenaria del regno. La visita proseguirà con il corridoio antistante la Camera Bassa, la balconata all’interno della Camera e la Sala dell’Arazzo.

Ma non voglio svelarvi tutto!

Foto di Michela Arnò

Vetrate – Foto di Michela Arnò

Sappiate che non dovete rinunciare per nulla al mondo a visitare il Parlamento, anche se restate a Budapest per poco tempo: io ci sono riuscita rimanendo solo 24 ore a Budapest

[divider] [/divider]

Info utili

Indirizzo:
Kossuth tér 1-3 H–1055 Budapest
La visita guidata parte dall’ingresso X

Biglietti:
i biglietti possono essere acquistati il giorno stesso nella cassa del Parlamento, oppure online sul sito www.jegymester.hu/parlament scegliendo il giorno e l’ora della visita (quattro al giorno in italiano).

Prezzi:
Cittadini Europei: adulti 1750 HFU, studenti (6-24 anni) 875 HFU
Cittadini ExtraEuropei: adulti 3500 HFU, studenti (6-24 anni) 1750 HFU
bambini sotto i 6 anni gratis

Sito:
www.parlament.hu

 

articolo pubblicato su PartoDaQui il 6 febbraio 2014

Rispondi