Budapest in 24 ore: scoprire l’essenziale

A sorpresa, sono partita per un viaggio lampo per visitare Budapest in 24 ore e per farmi affascinare dalla “Perla del Danubio”.

 

Quando viaggio non mi piace stilare programmi definiti al minimo dettaglio, ma in questo caso, dato il brevissimo tempo, ho deciso di studiare per bene cosa visitare e decidere in anticipo l’ itinerario di questo viaggio a Budapest in 24 ore.

Evitando i musei per questa volta ma, correndo e saltando da una metro a un tram, dovreste riuscire a non perdervi l’essenziale di Budapest, e persino a concedervi un po’ di tempo alle terme.

 

Hotel

Ho optato per una camera privata al low coast Emerald Hostel in Kossuth Lajos utca, vicinissimo alla metro Astoria.

Itinerario di viaggio: Budapest in 24 ore

 

Si comincia la mattinata presto, iniziando a visitare la Grande Sinagoga e il Museo Nazionale che si trovano a pochi metri dall’hotel. Saliamo, poi, sulla metro per arrivare al Parlamento. Qui ho prenotato una visita guidata in italiano di un’ora e mezza per scoprire il bellissimo edificio, simbolo di Budapest.

 

Passando sul Lungodanubio, attraversiamo il Ponte delle Catene per poi salire a piedi (oppure prendete la funicolare), verso il Quartiere del Castello. Qui passeggiamo tra gli edifici barocchi per visitare il Palazzo Reale, la Chiesa di Mattia e il Bastione dei Pescatori.
itinerario budapest in 24 ore  In tram arriviamo nei pressi del Ponte della Libertà, che attraversiamo a piedi, e poi di nuovo sulla metro per raggiungere Piazza degli Eroi, con alle spalle il parco Vàrosliget e, se siete stati bravi, sarete ancora in tempo per un po’ di relax ai favolosi bagni termali Szèchenyi, aperti fino a tarda serata.

 

Per concludere, potete passare la sera in uno dei tanti ruin pub: si tratta di “pub in rovina”, ricavati in vecchi locali abbandonati, molto caratteristici.

Questa città mi ha completamente stregato, anche se ho avuto pochissimo tempo per scoprirla. Spero di poter tornare presto, per approfondire e godere ancora di più della magia di Budapest e per concertarmi sui tanti particolari che sicuramente mi saranno sfuggiti.

5 pensieri su “Budapest in 24 ore: scoprire l’essenziale

  1. Cristina

    Mi sembrate ben organizzati e le cose principali le avete incluse. Secondo me ce la farete! Magari se in futuro decidete di tornare visitate anche la Citadella e l’isola di Margherita senza dimenticare le vie dello shopping e i musei.
    Buon viaggio, vi seguiro
    da Cristina S.

  2. Pingback: Budapest, Ungheria: eleganza e fascino sulle rive del Danubio | PartoDaQui.com

  3. Pingback: Visita guidata al Parlamento di Budapest | PartoDaQui.com

Error: Access Token is not valid or has expired. Feed will not update.
This error message is only visible to WordPress admins

There's an issue with the Instagram Access Token that you are using. Please obtain a new Access Token on the plugin's Settings page.
If you continue to have an issue with your Access Token then please see this FAQ for more information.