West Coast e Parchi USA: itinerario on the road

Si è appena concluso il mio viaggio on the road negli Stati Uniti, attraverso la West Coast e Parchi USA, e non è facile sintetizzare in pochi paragrafi quelle che sono state le emozioni, le impressioni, i turbamenti e le gioie che mi ha lasciato un viaggio del genere. Qualcuno una volta ha detto:

Ogni viaggio lo vivi tre volte: quando lo sogni, quando lo vivi e quando lo ricordi

e io, da quando sono tornata, non faccio altro che rivivere, attraverso le foto, il diario di viaggio, i souvernir, i ricordi accumulati, ogni attimo di questo sogno appena realizzato.

 

Badwater, salty pool in Death Valley, is the lowest point in North America (-282 feet / -86 m s.l.m.)

Un post condiviso da Michela Arnò (@michelarno) in data:

Nell’attesa di trovare la giusta ispirazione per raccontare le forti sensazioni provate, che è un po’ come mettersi a nudo davanti a un pubblico, cominciamo con le cose più pratiche e semplici: l’itinerario di viaggio negli Stati Uniti Occidentali.

Si tratta di un itinerario di 19 giorni (in realtà ne ho passati 25 negli USA, ma gli ultimi 6 giorni sono stata ospite da amici a Grass Valley, una piccola cittadina immersa in un bosco incantato).

Sono atterrata a Los Angeles e con un enorme Dodge Journey a 7 posti, ribattezzato Louise, ho percorso 3331 miglia in 16 giorni, corrispondenti a ben 5361 km, fino a San Francisco, attraversando California, Arizona, Utah, Nevada. Tutti gli alloggi sono stati prenotati su booking.com ed erano piuttosto spartani ed economici: spesso ci è andata bene, qualche volta ci è andata mediocremente, una volta ci è andata malissimo. Ma su questo punto approfondirò successivamente, magari parlandovi anche delle tante disavventure capitate, che hanno reso il viaggio, per certi versi, ancora più avventuroso e indimenticabile.


Veniamo, dunque, alla questione principale:

 

WEST COAST E PARCHI USA:
ITINERARIO ON THE ROAD

 

Giorno 1: Arrivo a Los Angeles in serata.
Alloggio: Economy Inn Hollywood.

 

Giorno 2: Los Angeles (Hollywood)

 

Giorno 3: Los Angeles (Downtown, Grand Central Market, Beverly Hills, Osservatorio Griffith)

 

Giorno 4: Santa Monica – Venice Beach – Newport Beach – Oceanside
Alloggio: Best Western Oceanside Inn.

Giorno 5: Torrey Pines – La Jolla – Cabrillo – San Diego (Coronado, Seaport Village e nightlife a Gaslamp)
Alloggio: Motel San Diego. Non andateci per nessuna ragione al mondo: abbiamo preferito perdere i soldi pagati e scappare verso il Days Inn San Diego Hotel Circle, questo sì che ne vale la pena.

Giorno 6: San Diego (Balboa Park, OldTown, Seaport Village)

 

Giorno 7: Joshua Tree – Yucca Valley
Alloggio: Sands Motel.

Giorno 8: Oatman – Kingman – Seligman – Williams, lungo la mitica Route 66
AlloggioHighlander Motel.

 

Giorno 9: Grand Canyon – Williams

 

Giorno 10: Antelope Canyon – Horseshoe Bend – Page
AlloggioMotel 6 Page.

Giorno 11: Monument Valley – Bluff
AlloggioMokee Motel.

 

Giorno 12: Bryce Canyon – Tropic
AlloggioBryce Pioneer Village.

 

Giorno13: Las Vegas
AlloggioThe Westin Las Vegas Hotel & Spa.

Giorno 14: Death Valley – Ridgecrest
AlloggioTravel Inn Ridgecrest.

 

Giorno 15: Seqouia National Park – Visalia
Alloggio: Motel 6 Visalia.

 

Giorno 16: San Francisco – riconsegna auto (Golden Gate Bridge, Pier 39)
AlloggioInn on Broadway.

 

Giorno 17: San Francisco (Union Square, Cable Car Powell-Hyde, Lombard Street, Coit Tower, Fisherman’s Wharf)

Sfiga è: fare 3 miglia a piedi tra i sali-scendi di San Francisco, salire col fiatone 37456 gradini a una pendenza pari a quella dell’Etna, arrivare alle 17.32 alla Coit Tower e sentirsi dire: spiacenti, i biglietti sono esauriti alle 17.30. Comunque. Bellissima San Francisco 😍 Free Love everywhere 🌈, è la città dove chiunque può sentirsi libero di essere ciò che è, senza venir giudicato. Aggiungo: leoni marini sul molo e i negozi più stravaganti: shop esclusivamente per mancini, negozio di calzini, di calamite e di trucchi di magia. Per concludere: nachos, guacamole e margarita. 💛💚💙💜 #sanfrancisco #lombardstreet #americanroadtrip #ontheroad #americathebeautiful #americansouthwest  #roadtrip #middleofnowhere #roadtrippin #americatrip #travelamerica #usaroadtrip #oneborderatatime #usaontheroad #americanbeauty #visitusa #exploreusa #discoveramerica #feeebacknation #americasbestidea #californication #california #calilife #californiaholics #discovercali #californiacoast #explorecalifornia #california4fun #sfo

Un post condiviso da Michela Arnò (@michelarno) in data:

 

Giorno 18: San Francisco (Golden Gate Park, Castro, Haight-Ashbury, Mission, Ferry Building, Finalcial District)

 

Giorno 19: San Francisco (Twin Peaks, Marina)

 

 

 

Questo, in linea generale, ma con abbastanza precisione, è stato l’itinerario del road trip tra la West Coast e Parchi USA. Prossimamente vi parlerò, più nei dettagli, di ogni singola meta, per farvi sognare insieme a me e per rivivere ogni meraviglia.

 

 

Rispondi